Help

jakob-lorber.cc

Capitolo 12 La mosca

10. Ed ora pensate, quanta vita ha dunque questo Uomo-Cielo già in un vaso capillare di una particella del suo corpo, ovvero almeno in un'altra parte del suo corpo corrispondente ad un vaso capillare; quanta vita deve egli avere poi in una delle sue membra, quanta di più nel suo cuore e quanta mai di più nell'intero suo essere corporeo, e tuttavia tutto intero questo Uomo-Cielo pensa da per sé, come fosse semplicemente un singolo uomo preso da per se stesso, mentre innumerevoli miliardi e miliardi dei più perfetti angeli e spiriti circoscritti in lui, pensano pure e vivono da per se stessi ed indipendentemente, come il grande Uomo-Cielo!

Capitolo 12 Visualizzazione mobile Contatti