Help

jakob-lorber.cc

Capitolo 3 Lettera di Paolo Apostolo alla Comunità di Laodicea

35. A colui quindi che agisce male, il Signore darà un giorno la mercede che gli spetta; voi potete bensì ingannare gli uomini, ma il Signore non si lascia ingannare, poiché i vostri cuori stanno sempre aperti dinanzi a Lui.

36. Anche a voi, però, padroni, io dico che riflettiate bene perché i vostri servitori sono pure vostri fratelli dinanzi al Signore; perciò fate loro, in ogni tempo, quanto è giusto presso Dio! Date loro, a tempo debito e con l'amore in Cristo, la mercede pattuita, e pensate che noi tutti abbiamo un Signore nei Cieli, e Questi è Cristo, il Santo di Dio dall'eternità!

37. Non tralasciate di far orazione e pregate con gratitudine senza posa; non però con le labbra, bensì in spirito ed in verità con tutta la semplicità del vostro cuore, e con verace devozione nell'amore a Cristo il Signore!

Capitolo 3 Visualizzazione mobile Contatti