Help

jakob-lorber.cc

Capitolo 3 Lettera di Paolo Apostolo alla Comunità di Laodicea

47. Salutate anche quelli di Colosse, se doveste recarvi da loro; poiché vi sono alcuni fra di loro, che voi conoscete, che sono sempre rimasti giusti e fedeli nell'amore a Dio.

48. Però, quando i Colossesi avranno letto la lettera loro destinata, leggetela allora anche voi; come del pari vi prego, per l'amor del Signore, che voi facciate leggere questa lettera appunto anche ai Colossesi!

49. Poiché essa è necessaria a loro quanto a voi. Ed infine io vi esorto tutti qui per iscritto, come lo farà verbalmente anche Tichico, perché tanto questa lettera, quanto quella inviata ai Colossesi, vengano lette in tutte le Comunità.

50. Il mio saluto di mia propria mano: rammentatevi dell'amor mio! La Grazia del nostro Signor Gesù Cristo sia con voi!".

51. Scritta da Roma per mezzo di Tichico e del suo compagno Onesino, i quali vengono ambedue inviati a voi, come pure ai Colossesi.

Capitolo 3 Visualizzazione mobile Contatti