Help

jakob-lorber.cc

Capitolo 7 Spiegazione di Testi Biblici

17. Ora però si deporrà questa salma in una nuova tomba. Che è dunque questo? Le conoscenze che l'uomo ha fatto sue in seguito alla sua nobile brama di sapere non gli danno la vita né una viva convinzione; perciò egli le prende tutte insieme e le depone nella tomba della sua intelligenza più profonda e ci mette sopra una pietra, il che equivale a dire che egli mette su tutte queste verità riconosciute come pure un dubbio molto pesante; infatti dice: "Tutte queste soluzioni dei misteri nascosti nella Sacra Scrittura sono ottime a udirsi, tuttavia non danno una evidente convinzione".

18. E ora, vedete, questo è lo stato in cui si trova letteralmente un qualsiasi accanito lettore! Egli può capire benissimo tutto quello che ha letto, dal senso naturale a quello spirituale più intimo; se però vuole una prova effettiva di tutto quello che ha ben riconosciuto, allora impara che neanche un granello di pulviscolo si piega alla sua volontà. E se vuol guardare la vita dello spirito, al suo posto invece gli si fa sempre incontro la notte della tomba, nella quale ha messo la salma; oppure, detto in altre parole: egli non ottiene sull'Aldilà alcuna certezza visibile in se stessa, ma per lui tutto è un'enunciazione e niente più, dunque una salma nella tomba.

Capitolo 7 Visualizzazione mobile Contatti